martedì 27 settembre 2011

A New Bible at eBible.com | ChurchMag

A New Bible at eBible.com | ChurchMag

L'internet, come un frutto dell'intelligenza umana, è un dono di Dio. L'anima cerca il suo Creatore e Redentore perché sente che è stata cercata per primo. La presenza della rete che rende possibile questo incontro in qualsiasi momenti della vita invita l'uomo per arricchire e approfondire la sua identità come l'uomo orante. Questi mezzi sono utili, ma non sostituisce un incontro personale, tu a tu, sotto il Crocefisso, nel silenzio creativo di Dio.

domenica 25 settembre 2011

La Libertà - Enzo Bianchi - Priore della Comunita di Bose



La libertà è dominare se stessi; è la capacità per decidere e proseguire fedelmente in modo responsabile; è la logica del "sabat" di Dio che dopo aver lavorato per creare nel mondo e per dominarlo in 6 giorni, l'uomo è invitato per conquistare se stesso, contemplando Dio.

martedì 20 settembre 2011

Click 2.0: Le vie di santità on-line

é possibile diventare santi online?
La provocazione: Click 2.0: Le vie di santità on-line: Vuoi leggere la Sacra Scrittura? Anche le riflessioni bibliche? Soltanto per citare alcuni, potete scegliere una pagina tra questi siti ...

Questo articolo cerca di indovinare le possibilità di un cammino spirituale, approfittando la ricchezza della modalità della rete. Se riusciamo a scegliere le pagine giuste, le offerte della rete sono le ricchezze da scoprire. Non chiudiamo gli occhi però ai suoi difetti e alla tendenza dei cristiani per richiudersi dentro, scegliendo un cammino di fede fai-da-te.

mercoledì 14 settembre 2011

Per quanto riguarda gli "incaricati" (1Tim 3,1-13)

Come dovrebbe essere lo stile di vita dei ministri di Dio secondo Paolo in questa lettera?
Indovinerei che ci sia un uomo ricco delle virtù umane e dell'integrità del cuore. L'aspetto umano e quello divino vanno insieme in modo equilibrato. Entrambi non vanno separate, anzi, che siano vissute in modo integrate in modo tale che la grazia di Dio operi abbondantemente. La responsabilità del "incaricato" di Dio per pascere il suo gregge non può appoggiarsi soltanto dalla sua grazia (che non ci manca mai). Perciò, è il compito importantissimo per tutti i pastori della Chiesa a sviluppare la maturità  delle sue qualità umane per rendersi più disponibili all'opera salvifica incarnatoria.
Quando si tratta della qualità delle virtù, possiamo imparare dai tanti santi pastori che il Signore ci ha regalato lungo la storia della creazione sin da Adamo ed Eva fino al percorso del cristianesimo dei nostri giorni. Ci sono varie qualità, ma in ogni epoca il Signore ci ha mandato una certa qualità delle persone adatte per rispondere la sfida del vivere la fede in un certo contesto.
San Giovanni Crisostomo, nella sua opera "Contro gli oppositori della vita monastica" sottolinea che la vita monastica non era la sola via per raggiungere la perfezione, la vita sacerdotale, al servizio dei credenti e in mezzo alle tentazioni del mondo, era per lui il miglior modo di servire Dio. Cosa significa "il miglior modo"? Non si tratta qui per lodare una sola via di perfezione, anzi, di riconoscere i doni, i carismi ed i talenti che il Signore ci ha donato. A partire da qui, ad ognuno di noi possa amare il Signore e servire i fratelli in modo migliore. Quei doni, carismi e talenti non sono i regali personali; non vanno utilizzati per ricevere gli applausi per gonfiare il proprio ego, ma questi sono donati soprattutto per costruire la comunità. Questa è il luogo privilegiato per manifestare la grazia di Dio.
Si potrebbe interpretare "il miglior modo" nel senso che in qualsiasi stato di vita che abbiamo, lo viviamo con l'integrità del cuore. Ricordiamoci che il nostro cuore tende naturalmente a Dio perché è fatto per lui. Egli solo può renderlo felice. Così questa integrità del cuore colmata dalla grazia di Dio diventi la sorgente della carità. San Gregorio Magno su queste cose insiste che "senza la carità non si ha da esercitare il ministero apostolico". Questa nota mi fa pensare tanto e mi conduce a sfogliare gli scritti di Conforti sul sacerdozio. Egli fermamente crede che  "uomo di Dio è costituito nelle cose che sono di Dio".

alfonsus widhiwiryawan, parma, settembre 2011 nel ricordo della memoria di san Giovanni Crisostomo

sabato 3 settembre 2011

3° Settimana



La passione di Gesù Cristo
Umiliò se stesso (M. Frisina)

La notte dell'abbandono
Chi ci separerà (M. Frisina)

La morte di Gesù Cristo
Davanti al Re

Il silenzio di Dio


Il seminatore








2° Settimana



Imitazione di Gesù Cristo

Alternativa Cristiana



Elezioni - Due bandiere
Eccomi (M. Frisina)






1° Settimana



Sentire la bontà di Dio
Dov’è il tuo Dio?

The exorcism of Emily Rose
The Prayer

L'uomo
Dall’aurora al tramonto


Il mondo - la creazione
Our incredible universe


Contemplare la vita

giovedì 1 settembre 2011

In che modo la vita digitale è diventata concreta?

Un giorno ho letto un messaggio da un’amica che ho letto nella sua bacheca che invita tutti i suoi amici per confermare la sua influenza nella rete. Riconosco la sua capacità e le sue doti nel campo informatico, la sua intelligenza e la sua capacità critica di fronte ai problemi della rete. Perciò clicco volentieri (quasi ogni giorno) la sua pagina nel concorso webit congres 2011.
Direi chiaramente che anch’io sono tentato. Non per il concorso, non tanto per confirmare l'impatto dall'amicizia nel "log on", attraverso il Facebook, Twitter, AnobiiYou Tube, all'amicizia del "log off", ma per verificare l’impatto della mia presenza nella rete alle persone che sono passate nel mio blog degli esercizi spirituali e della spiritualità digitale. È un blog di carattere religioso questo e non ha un fine per guadagnare, tranne le anime. Le mie domande allora sono queste: Fino a che punto l’offerta di questo blog influisce i visitatori per approfondire la loro fede, per interrogarsi sull’intelligenza della fede nel mondo che sta cambiando, per trovare la volontà di Dio nella propria vita attraverso la scelta di uno stato di vita cristiana e per accorgersi che la vita cristiana non è un cammino personale, anzi, è comunitario ricco di emozioni, di errori, di gioie, di sorrisi, di tensioni e di felicità?
Se volete verificare anche la vostra presenza nella rete. Potete registrarvi in webit congres 2011.
Se avete deciso di confirmare la mia presenza nella rete, potete cliccare qui: http://bit.ly/dwYhPo
Buona verifica anche a te.

Lettura d'oggi

Friends